Transaminasi gp che cosa sono?

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Transaminasi gp esistono?

Nella locuzione transaminasi gp il termine gp sta per glutammato piruvato, che è un enzima che si trova nel citoplasma delle cellule epatiche e per chi non lo sapesse è un altro modo di definire le transaminasi ALT. Quindi, quando si parla di transaminasi gp si parla di transaminasi ALT. Ma che cosa sono queste transaminasi ALT? Le transaminasi sono degli enzimi che aiutano il normale svolgimento delle reazioni fisiologiche del fegato, e in merito a quest’ultimo ALT funge da campanello d’allarme, nel caso in cui vi fosse qualche danno di qualsiasi entità. I valori di questo enzima, solitamente sono bassi, e quindi quando si innalzano indicano nella maggior parte dei casi una sofferenza epatica, ma poiché non è l’unico enzima che vive nelle cellule epatiche, il suo valore deve essere sempre confrontato con quello degli altri enzimi con AST, bilirubina, GGT. ( Vedi anche Transaminasi ossalacetica:che cosa è?).

Pubblicità

Interpretazione dei valori

transaminasi gp nel sangue: che cosa sono?

transaminasi gp nel sangue: che cosa sono?

Come detto nel paragrafo soprastante, i valori delle transaminasi gp o ALT, devono essere bassi e nello specifico devono rientrare nel range di valori che va da 5-30 U / ml. ( Per conoscere gli altri valori leggi qua Quali sono i normali valori delle transaminasi?).

Quando i valori superano la norma, la prima cosa che si deve ricercare è qualche malattia al fegato, che può essere sia di lieve entità e curabile come una malattia virale(mononucleosi), oppure un pò più grave ma ugualmente guaribile come un ‘intossicazione da farmaci, dovuto nella maggior parte dei casi ad un abuso di paracetamolo oppure ad un altro tipo di abuso come quello alcolico.Infine, può anche indicare uno stato di necrosi cellulare dovuto a un tumore al fegato. E’ necessario ribadire che il valore delle transaminasi gp, preso come singolo non può avere una valenza diagnostica, sarà poi il medico a chiedere ulteriori esami, non solo ematici, come l’ecografia addominale o una risonanza magnetica, per definire in modo preciso la causa, che sta alla base dell’innalzamento del valore delle transaminasi gp.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *