Transaminasi got e gpt svolgono il ruolo di sentinelle

Comment

Transaminasi got
Pubblicità

Le transaminasi got e gpt hanno un legame speciale

Le transaminasi got e gpt sono unite da un legame proporzionale come già spiegato in questo articolo Transaminasi got che cosa sono? ,ed entrambe nel linguaggio medico sono definite amminotransferasi. Ma che cosa sono queste amminotransferasi? Le amminotransferasi catalizzano le reazioni chimiche nelle cellule in cui un gruppo amminico (gli aminoacidi sono elementi costitutivi delle proteine​​) viene trasferita da una molecola donatrice ad una molecola destinatario. Quindi, i nomi “amminotransferasi.”

Le transaminasi got si trovano normalmente in una varietà di tessuti tra cui fegato, cuore, muscoli, reni e cervello. Questo tipo di transaminasi è rilasciato nel sangue quando uno qualsiasi di questi tessuti si danneggia. Per esempio, il suo livello nel sangue  aumenta con gli attacchi di cuore e con disturbi muscolari. È quindi, non è un indicatore altamente specifico di danno epatico.

Le transaminasi gpt,  invece, sono normalmente presenti in gran parte nel fegato. Ciò non significa che si trovano esclusivamente nel fegato, ma che è dove c’è la più alta concentrazione. Questo enzima viene rilasciato nel flusso sanguigno come il risultato di un danno epatico. Serve quindi come un indicatore abbastanza preciso dello stato di salute del fegato.

Pubblicità

I valori quando sono buoni e quando sono allarmanti

Le transaminasi got  e gpt fungono da sentinelle

Le transaminasi got e gpt fungono da sentinelle

La normale gamma di valori per AST (got) è 5-40 unità per litro di siero (la parte liquida del sangue), mentre il range di valori per la ALT (gpt) è 7-56 unità per litro di siero. Va sottolineato che i livelli più elevati del normale di questi enzimi epatici non devono essere equiparati automaticamente con malattia epatica.Essi possono indicare problemi epatici, ma anche no. Ad esempio , l’innalzamento di questi enzimi può verificarsi in seguito ad danno muscolare . L’interpretazione dei livelli di questi due enzimi dipende dall’intera valutazione clinica di un paziente , e quindi è meglio farlo fare ai medici con esperienza nella valutazione di malattie epatiche.

Per una maggiore informazione su questi due enzimi consiglio la lettura di questo articolo Cause transaminasi alte, andiamo a conoscere i motivi.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *