Transaminasi colon irritabile

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Transaminasi colon irritabile: relazione

Esiste una certa relazione diretta tra i valori transaminasi ed il quadro clinico del colon irritabile, di fatto tra gli esami richiesti per accertare la patologia si fa ricorso anche a questo parametro. La diagnosi dell’IBS si basa principalmente su dati clinici, prendendo come punto di partenza i Criteri Romani sulla cui base è possibile determinare se la patologia presentata dal paziente è da ascrivere al disturbo gastrointestinale in questione. In presenza di situazioni cliniche particolari è necessario far ricorso a delle indagini più approfondite che richiedono l’uso di esami di laboratorio e di esami strumentali, utili per eseguire una diagnosi differenziale dell’IBS. Per quanto riguarda gli esami di laboratorio è utile eseguire anche le analisi del sangue, dal campione prelevato si possono eseguire diverse indagini a partire dal semplice emocromo, tra gli altri indici da prendere in considerazione ci sono parametri quali: le transaminasi, la ionemia, la glicemia, la creatinine mia, la sideremia. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Transaminasi gpt e got: alterazioni.

Pubblicità

Diagnosi differenziale dell’IBS

transaminasi colon irritabile

transaminasi colon irritabile

Sul campione di sangue prelevato al paziente vengono condotti anche ulteriori test soffermandosi sulla valutazione degli indici di flogosi, per cui vengono riscontarti i valori della VES, della PCR e dell’alfaunoglicoproteina acida; la valutazione di questi indici di flogosi permette di escludere processi infiammatori che si presentano in associazione ad altre condiziono patologiche che coinvolgono l’intestino quali la malattia di Crohn e la rettocolite ulcerosa. Per una diagnosi più accurata si effettua anche un esame delle feci, il medico può anche eseguire un test per valutare il transito intestinale o l’assorbimento da parte dell’intestino. Per una diagnosi differenziale dell’IBS vengono anche condotti degli esami strumentali radiologici, si può ricorrere anche ad esami endoscopici oppure ecografici. Altre notizie utili si trovano su Determinazione delle transaminasi esami.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *