Transaminasi AST e ALT alte le cause comuni

Comment

Transaminasi alte
Pubblicità

Le transaminasi AST e ALT alte le cause epatiche?

Le transaminasi AST e ALT sono due enzimi appartenenti alla grande famiglia delle transaminasi, che hanno lo scopo di facilitare le reazioni fisiologiche del fegato. Da alcuni, sono definite sentinelle del fegato, giacchè quando entrambe risultano fuori dalla norma, indicano qualche patologia al fegato che può essere sia di natura alimentare che quella virale. Ne consegue che per le transaminasi AST e ALT alte le cause sono prettamente epatiche. Prima di passare alla stesura di tutte le cause possibili, sarebbe opportuno conoscere i valori normali delle due e di conseguenza capire la gravità della situazione patologica, in base all’elevato innalzamento dei valori massimi imposti per ognuna delle stesse. Vedi anche Transaminasi alte:un problema comune.

Valori e problemi epatici

transaminasi AST e ALT alte cause epatiche e non

transaminasi AST e ALT alte cause epatiche e non

C’è da precisare che i valori riportati in questo paragrafo potrebbero non coincidere con quelli riportati dal proprio laboratorio di analisi, anche perchè seppur di qualche unità possono variare leggermente. Il normale range di valori per le transaminasi AST è 4-40 u/litro, mentre quello di ALT è di 7-56 u/litro ( per i valori delle altre transaminasi vedi questo articolo Quali sono i normali valori delle transaminasi?).

Pubblicità

Come detto, nel paragrafo precedente entrambe le transaminasi sono indicatori di qualche danno lieve o grave al fegato, ma allo stesso modo possono anche non c’entrare con la salute dello stesso. Per questo motivo, è giusto precisare che le cause riportate qui di seguito, sono solo a scopo puramente illustrativo e perchè riportate nella stragrande maggioranza delle casistiche di transaminasi alte. Ne consegue che solo il proprio medico di fiducia sarà in grado di definire con certezza la natura di questa anormalità. I problemi epatici, possono includere quelli dovuti all’abuso di alcool e farmaci e quindi: epatite alcolica o cirrosi, oppure un’intossicazione da farmaci come quelli a basi di paracetamolo. Dall’altro canto, altre sono esterne all’organismo, ma che colpiscono il fegato e quindi epatite virale ( A,B,C) oppure la mononucleosi, e quelle interne all’organo stesso come la steatosi epatica ( nota come fegato grasso) oppure l’ostruzione dei dotti biliari. Come menzionato poc’anzi queste cause non sempre sono la soluzione alle transaminasi AST e ALT alte, e di conseguenza per essere sicuri c’è bisogno di un consulto medico.

 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *