Transaminasi alte nei bambini: le possibili cause

Comment

Transaminasi alte
Pubblicità

Le transaminasi alte nei bambini possono avere una causa  non patologica

Il fegato è il secondo più grande organo del corpo umano, che svolge molte funzioni essenziali per la vita. Quando le cellule del fegato sono danneggiate, rilasciano nel sangue degli enzimi, chiamati transaminasi.

Da questi enzimi si può sia identificare  l’entità di un eventuale danno al fegato e  sia ottenere indizi utili a capire che cosa ha causato la loro eccessiva presenza nel sangue. Le transaminasi alte nei bambini possono trovare la causa in una scorretta alimentazione ( vedi anche Transaminasi alte cosa mangiare, ecco la dieta giusta) oppure in qualche patologia che interessa il fegato, ovviamente il tutto dipende dal tipo di transaminasi che risulta in eccesso. Questo perché,  il fosfatasi alcalina,l’enzima generalmente considerato come l’indicatore di qualche danno epatico,  è più elevato nei bambini, rispetto agli adulti, ma non a causa di danni al fegato. Questo enzima è coinvolto nello sviluppo osseo, così, i bambini avendo ossa in via di sviluppo, presentano una maggiore concentrazione di fosfatasi alcalina nel sangue.

I bambini come gli adulti

Le transaminasi alte nei bambini si spiegano con qualche problema al fegato

Le transaminasi alte nei bambini si spiegano con qualche problema al fegato

Una causa delle transaminasi alte nei bambini è riscontrabile anche in un adulto. Questa causa prende il nome di ittero.

Pubblicità

Per chi non avesse letto il precedente articolo Quali sono i sintomi delle transaminasi alte?, l’ittero è una condizione in cui il fegato non è in grado di elaborare correttamente la bilirubina, una sostanza chimica prodotta durante il riciclo dei globuli rossi. Esso si verifica quando il dotto biliare  è ostruito, o il fegato è infettato da un virus, e tanti altri impedimenti che impediscono il corretto metabolismo di questa sostanza.

Un’altra possibile causa potrebbe essere l’infezione causata da un virus come l’epatite A, il cui contagio può avvenire sia attraverso il cibo che attraverso l’acqua. I bambini acquisiscono l’epatite A da alimenti o acqua contaminati da un focolaio e maggiormente in un contesto istituzionale, come un ospedale o una casa famiglia. Oltre alla suddetta, ci sono anche altri due tipi di epatite quella B e quella C, che solitamente sono trasmesse dalla madre durante il parto.

L’ultima e forse la più comune causa delle transaminasi alte nei bambini è un’intossicazione chimica da abuso di farmaci, come alcuni antibiotici. Questi farmaci a lungo andare potrebbero causare gravi danni al fegato del bambino, incrementandogli la presenza di enzimi epatici nel sangue.  Per trattare questo tipo di intossicazione, la cosa da fare è sospendere l’assunzione dei medicinali, in modo da far riposare il fegato e farlo guarire.

 

 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *