Transaminasi alte cause, conosciamole e difendiamoci

Comment

Transaminasi alte
Pubblicità

Transaminasi alte cause, cosa avviene nel nostro organismo?

Le transaminasi alte cause trovano la loro spiegazione in molteplici fattori. La causa principale, senza ombra di dubbio, è il sovrappeso. Ridurre il peso corporeo produce un immediato calo del problema. Un’altra motivazione, poi, è da ricercare nell’eccessivo consumo di alcolici. Uno stile di vita errato, ovviamente, non fa che contribuire all’aumento delle transaminasi. Stesso fattore, poi, riguarda l’eccessivo consumo di cibi grassi. Migliorare gli alimenti di cui ci cibiamo e seguire una dieta ricca di fibre fa molto bene. Le transaminasi, chiamate anche aminotransferasi, rappresentano qualsiasi gruppo di enzimi che catalizzano il trasferimento del gruppo amminico (-NH 2) di un amminoacido ad un composto carbonilico, un acido a-cheto molto comune (stiamo parlando, infatti, di un acido di formula generale RCOCOOH). Il fegato , per esempio, contiene transaminasi specifiche per il trasferimento di un gruppo amminico dall’acido glutammico agli acidi a-cheto che corrispondono alla stragrande maggioranza di tutti gli altri aminoacidi. Altre transaminasi, invece, catalizzano le reazioni in cui un gruppo amminico viene trasferito da acido glutammico ad altri composti. In parole povere, stiamo parlando degli aldeidi, nati per formare ammine. La transaminazione è uno dei principali meccanismi finalizzati alla più comune formazione di aminoacidi. Quelle strutture che, di fatto, risultano essere necessarie nel corretto funzionamento del metabolismo delle proteine. La Vitamina B6 è comunemente coinvolta nell’azione delle transaminasi.

Pubblicità

Il valore della vitamina B6

transaminasi alte cause

Transaminasi alte cause, andiamo a conoscerle tutte.

Per capire bene le transaminasi alte cause dobbiamo capire, innanzitutto, cosa sia la vitamina B6. Le forme della vitamina B6 sono molteplici. Viene conosciuta anche con il nome di adermina. Risulta essere molto stabile al calore, principalmente quando stiamo parlando di acidi. Ma, ad ogni modo, si decompongono molto velocemente se vengono esposti alla luce del sole o ad altre sostanze ossidanti. Per concludere, dunque, è il caso di dire che le transaminasi non fanno altro che catalizzare tutte le reazioni di trasferimento di un qualsiasi gruppo amminico. Importante, poi, è la presenza di un coenzima vitaminico. Stiamo parlando del piridossal fosfato (PLP). Questo, durante la reazione comune, si occupa di riscuotere il gruppo amminico dal glutammato. Questo non fa altro che trasformarlo rendendolo piridossamina fosfato, ovvero (PMP).

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *