Quali sono i sintomi delle transaminasi alte?

Comment

Transaminasi alte
Pubblicità

I sintomi delle transaminasi alte

Quando una persona soffre di qualsiasi sofferenza epatica, il responso delle analisi del sangue evidenzieranno un’elevata presenza di transaminasi ( come già accennato nel precedente articolo le cause delle transaminasi alte non solo grassi e alcool)

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, è solo una condizione temporanea e non è un segno di qualche grave e irreparabile danno epatico. In questi casi ci sono due enzimi specifici che vengono consultati, e che prendono il nome di ALT e AST. Quando c’è una steatosi epatica non alcolica, i livelli di ALT sono molto più elevati dei livelli di AST.

Ma quali sono i sintomi delle transaminasi alte? Quali effetti hanno sull’uomo?

L’ittero è uno dei più comuni sintomi delle transaminasi alte. Esso si traduce con un colorazione giallastra della pelle, della zona bianca degli occhi e delle mucose presenti all’interno della bocca. E ‘spesso accompagnata da:

  • debolezza generale
  • esaurimento
  • senso di fatica
  • urine scure
  • dolore addominale

Il fegato rilascia la bile, un succo digestivo che serve all’intestino per l’assorbimento del grasso nell’organismo. Se il dotto biliare si blocca, poi il succo digestivo fluisce nel il sangue invece che nell’intestino. Come risultato la pelle acquisisce un colore giallastro.

Pubblicità

Ulteriori sintomi da non sottovalutare

Uno dei sintomi delle transaminasi alte: l'ittero con colorazione gialla degli occhi.

Uno dei sintomi delle transaminasi alte: l’ittero con colorazione gialla degli occhi.

Un altro sintomo molto comune è quello del prurito localizzato. Questo si spiega con il mal funzionamento del fegato che non permette l’eliminazione di tossine che si accumulano nell’epidermide e nel sangue, causando la sensazione di prurito continuo.

Gonfiore anormale di alcuni elementi della parte inferiore del corpo come le caviglie, i piedi e le gambe è un probabile sintomo delle transaminasi alte. Il gonfiore si manifesta quando l’eliminazione dei materiali di scarto dell’organismo non avviene regolarmente.

Alcune persone non riescono a identificare i sintomi a causa della mancanza di conoscenza e in seguito sviluppano gravi complicazioni di salute . Ora che sei a conoscenza di questi sintomi, se  noti uno di loro, consiglio di contattare il tuo medico immediatamente, che sicuramente ti consiglierà di effettuare gli esami del sangue e ti dirà gli alimenti giusti da mangiare ( che in linea generale sono quelli consigliati in questo articolo transaminasi alte cosa mangiare, ecco la dieta giusta)

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *