Scompenso cardiaco come si evidenzia

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Scompenso cardiaco come si evidenzia

Le condizioni di salute del cuore possono venire alterate dalla presenza di danni irreversibili dovuti ad uno scompenso cardiaco, una patologia che si viene a verificare nel caso in cui il miocardio viene danneggiato oppure risulta affaticato più del dovuto. Questi fattori possono determinare delle alterazioni a livello della circolazione arteriosa e venosa quindi la quantità di sangue pompata dal cuore al resto del corpo risulta ridotta, mentre la circolazione che ritorna al cuore si caratterizza per una resistenza superiore rispetto al normale; ne risulta in questo modo un aumento della pressione venosa che a sua volta causa un’uscita del sangue dai vasi da cui dipende la formazione di edema ai polmoni oppure agli arti inferiori. Il paziente che viene colpito da scompenso cardiaco risente dei sintomi tipici della condizione patologica alquanto lentamente, visto che in genere possono trascorrere anni prima che compaiano delle manifestazioni determinanti. Il quadro clinico si caratterizza essenzialmente per la comparsa di sintomi quali: facile affaticamento, difficoltà nella respirazione, sensazione di stanchezza, aumento della frequenza cardiaca, capogiri, perdite di memoria, disorientamento, accumulo di liquido in aeree specifiche del corpo. Per altre notizie si rimanda alla lettura di Troponina cardiaca significato diagnostico.

Pubblicità

Come formulare la corretta diagnosi

scompenso cardiaco

scompenso cardiaco

Per poter formulare la corretta diagnosi del quadro clinico dello scompenso cardiaco devono essere condotti degli esami specifici a partire dall’esecuzione dell’elettrocardiogramma dinamico detto ECG Holter, il medico può prescrivere inoltre altre tipologie di indagini quali: la radiografia toracica, l’ecocardiogramma, la scintigrafia miocardica, la coronarografia, il test da sforzo. È inevitabile poi la prescrizione delle analisi del sangue per controllare due marker di rischio cardiovascolare per cui bisogna esaminare il dosaggio del BNP e dell’NT-proBNP, in caso di valori alti si può ipotizzare lo scompenso cardiaco da confermare con altre indagini. Maggiori informazioni si trovano su Valori di transaminasi alti insufficienza cardiaca congestizia.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *