Ruolo della vitamina B6 nei sistemi enzimatici

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Ruolo della vitamina B6 nei sistemi enzimatici

Per il corretto funzionamento dell’organismo assume grande centralità il ruolo della vitamina B6 implicata nei sistemi enzimatici, è stato evidenziato come questa sostanza svolge un compito fondamentale in oltre 60 diversi sistemi enzimatici. Questa vitamina idrosolubile prevede la presenza di tre composti correlati: piridossina, piridossale e piridossamina, tre sostanze affini che si differenziano tra loro per il gruppo in posizione 4 e che hanno un’attività vitaminica B6 identica: questo gruppo può essere un alcool (piridossolo o piridossina), un’aldeide (piridossale), un’amina (piridossamina). Nello specifico questa vitamina è un derivato della piridina, il piridossal-fosfato ha un ruolo metabolico importante del momento che è la forma coenzimafica attiva, mentre la piridossina è un coenzima implicato nella trasformazione e nel corretto consumo di carboidrati, grassi e proteine. Si tratta quindi di una sostanza essenziale per la sintesi del DNA, dell’RNA, degli aminoacidi, inoltre questa vitamina prende parte al ciclo energetico favorendo la liberazione del glicogeno da parte del fegato e dei muscoli: la vitamina controlla l’equilibrio tra sodio e potassio che regolano i fluidi dell’organismo favorendo il corretto funzionamento del sistema nervoso e muscolare. funzionare meglio nell’organismo. Un altro ruolo fondamentale della vitamina è quello di mediare il processo di moltiplicazione delle cellule, inoltre è determinante per la produzione degli anticorpi e dei globuli rossi.

Pubblicità

Funzioni della malattia

ruolo-della-vitamina-b6-nei-sistemi-enzimatici

ruolo della vitamina B6 nei sistemi enzimatici

Una corretta concentrazione di vitamina B6 nell’organismo dell’uomo determina una corretta assimilazione della vitamina B12 e del magnesio, inoltre contribuisce a produrre in maniera regolare l’acido cloridrico e l’acido linoleico, questa sostanza partecipa alla conversione del triptofano, che costituisce un aminoacido essenziale. Le funzioni della vitamina B6 hanno assunto grande importanza nello studio di malattie ereditarie del metabolismo piridossino-dipendenti, di condizioni patologiche legate all’immunità e delle malattie cardiovascolari. Questa sostanza viene assimilata dal corpo attraverso l’alimentazione e le principali fonti di vitamina B6 sono rappresentate da: carni, cereali integrali, fegato essiccato, lievito di birra.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *