Miastenia gravis come si manifesta

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Miastenia gravis come si manifesta

I muscoli del corpo umano possono venir colpiti da una malattia come la miastenia gravis che porta alla perdita progressiva di tono e forza a causa di un difetto della trasmissione degli impulsi nervosi che determina a sua volta l’esauribilità muscolare che assume caratteri variabili da soggetto a soggetto. Questa malattia neuromuscolare di tipo autoimmunitario si caratterizza per un quadro di sintomi tipici che prevedono la manifestazione di debolezza e riduzione della forza fisica, in particolare la sensazione di fiacchezza si fa più intensa con il protrarsi dell’attività e diminuisce con il riposo. La malattia tende ad avere un decorso difforme dando origine a quadri clinici molto in base al distretto muscolare colpito anche se nella maggior parte dei casi il paziente risente di un’anomala stanchezza che gli vieta l’esecuzione di semplici azioni e movimenti, come ad esempio sollevare un braccio o stringere un oggetto tra le mani; un altro tratto distintivo della miastenia gravis è dato dall’abbassamento di una oppure entrambe le palpebre in associazione a visione doppia; alcuni pazienti poi presentano disfonia e difficoltà nella fase della deglutizione inoltre possono venir colpiti i muscoli mimici che possono finire per alterare l’espressività, talvolta può venir compromessa la regolare respirazione. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di Miosite come si evidenzia.

Pubblicità

Diagnosi e terapia

miastenia gravis come si manifesta

miastenia gravis come si manifesta

In ambito clinico vengono a classificate diverse forme di miastenia gravis quali: la miastenia autoimmune acquisita, la miastenia neonatale, le forme congenite dovute a difetti congeniti a livello della giunzione neuromuscolare, la sindrome miasteniforme di Lambert Eaton, alcune miasteniformi da farmaci (penicillamina, antibiotici aminoglucosidici, farmaci betabloccanti, benzodiazepine). Per formulare la corretta diagnosi di miastenia è indispensabile un esame neurologico per valutare la resistenza di ogni distretto muscolare alla ricerca della sede dell’esauribilità muscolare; la diagnosi si avvale anche della positività del dosaggio degli anticorpi anti recettore acetilcolinico (AchRAb) o degli anticorpi AntiMusk nel siero. Per quanto riguarda invece la terapia medica da impostare essa  ha lo scopo di migliorare la trasmissione neuromuscolare e di modificare lo squilibrio immunitario che determina l’aggressione autoimmune; per tale ragione vengono prescritti gli anticolinesterasici (Mestinon), mentre i farmaci che agiscono sul meccanismo autoimmune responsabile della miastenia sono rappresentati dal cortisone, dagli immunosoppressori. dalla plasmaferesi, dalle immunoglobuline endovena. Maggiori notizie su Malattie muscolari come si manifestano.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *