Enzima LDH funzioni

Comment

Approfondimenti
Pubblicità

Enzima LDH funzioni

Oltre ad avere un importante valore diagnostico l’enzima LDH esplica altre funzioni importanti per l’organismo. La latticodeidrogenasi è un enzima che catalizza l’ossidazione dell’acido lattico ad acido piruvico, e si localizza in diversi distretti del corpo, in particolare in quei tessuti in cui si concentra la metabolizzazione del glucosio, per cui la maggiore concentrazione dell’enzima si riscontra all’interno di muscoli, fegato, cuore e rene. A livello diagnostico l’enzima costituisce un indice che consente di  rilevare eventuali alterazioni a livello epatocellulare, epatopatie acute e croniche, ma anche i quadri clinici relativi ad un infarto del miocardio; anomalie relative ai valori dell’enzima LDH si riscontrano anche in caso di necrosi dei muscoli scheletrici, anemie emolitiche, leucemie, neoplasie. Il livello di latticodeidrogenasi aumenta in caso di lesioni a carico di organi e tessuti in cui questo enzima è massimamente presente: anche in presenza di un piccolo danno tissutale si evidenzia un aumento dell’attività totale della LDH che si evidenzia a livello ematico. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di LDH presente in diversi tessuti.

Pubblicità

A cosa è dovuto l’aumento dell’indice enzimatico

enzima LDH funzioni

enzima LDH funzioni

L’aumento di questo indice enzimatico si viene ad evidenziare in presenza di diverse condizioni patologiche quali: lesioni a livello epatico che possono essere associate ad epatite virale, intossicazioni acute, casi di stasi epatica, necrosi epatica provocata da agenti tossici, nelle epatopatie croniche. Un aumento della LDH si rintraccia anche in soggetti con ischemia renale, infarto del miocardio, infarto polmonare acuto, embolia polmonare, distrofie e lesioni muscolari in particolare nel caso di distrofia muscolare di Duchenne (DMD). Alterazioni ematiche dell’enzima si registrano anche nei pazienti colpiti da anemia perniciosa, anemie emolitiche; in caso di tumori maligni si evidenzia un aumento della LDH associato alla proliferazione di cellule ed all’incremento della glicolisi da parte delle cellule neoplastiche. Maggiori notizie su Enzimi aspecifici di citolisi LDH.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *