Categoria articoli: Approfondimenti

Approfondimenti Transaminasi: i valori massimi, come capire dalle analisi se sono alte e tante altri notizie e curiosità.

Olio d’oliva: caratteristiche, proprietà e benefici

Pubblicità Uno degli ingredienti più sani e completi presenti nella nostra cucina è l’olio d’oliva. Ottenuto dalla spremitura meccanica delle olive, è alla base della dieta mediterranea, quella che tutti i nutrizionisti elogiano da decenni per i suoi benefici effetti sulla salute. Se conservato in condizioni ottimali, l’olio d’oliva resiste alle alterazioni e non si […]
Continua..

Pubblicità

Gli integratori alimentari dalla a alla zeta

Gli integratori alimentari, assunti sempre e solo nel rispetto del buon senso, sono da considerarsi un valido sostegno per la propria salute. Molte persone, spesso a causa della grande disinformazione, ne abusano correndo così rischi enormi (il sovradosaggio può causare ipervitaminosi, alterazioni del bilancio elettrolitico e danni da sovraccarico a livello di fegato e reni). […]
Continua..

Pubblicità

Come sopravvivere a un narcisista

Una relazione con un soggetto narcisista può essere difficile non solo da vivere, ma anche da chiudere e archiviare. Per questo motivo, serve una sorta di guida pratica per sopravvivere a un narcisista e per riuscire a superare quelle che sono le difficoltà che un rapporto di questo tipo comporta. Sopravvivere a un narcisista è […]
Continua..

Pubblicità

Renina enzima proteolitico

Un enzima proteolitico sintetizzato dal rene come la renina viene secreto dalle cellule iuxtaglomerulari del rene in risposta a stimoli fisiologici, ed in particolare questo enzima proteolitico della classe delle idrolasi prende parte a processo di regolazione della pressione arteriosa, oltre ad essere implicata nei processi fisiologici che determinano l’ipertensione arteriosa. Nello specifico la renina […]
Continua..

Pubblicità

Il ruolo della fibrina

Il ruolo della fibrina Tra le glicoproteine presenti nel plasma sanguigno, il fibrinogeno viene sintetizzato dal fegato e dal tessuto endoteliale e costituisce il precursore della fibrina, una proteina utilizzata nella coagulazione del sangue, è infatti presente nel plasma sanguigno sotto forma di molecole proteiche  risultando polimerizzata per formare una sorta di maglia in presenza […]
Continua..

Pubblicità

Bradichinina ruoli biologici

Bradichinina ruoli biologici Un neurotrasmettitore peptidico prodotto nei tessuti dell’organismo come la bradichinina fa parte del sistema delle chinine svolgendo il ruolo di un importante mediatore nei processi infiammatori, ed infatti la sua produzione si registra in seguito ad un trauma fisico: l’ormone prende infatti parte alla trasmissione del dolore (azione algogena), in presenza poi […]
Continua..

Pubblicità

Pepsina quale compito svolge

Pepsina quale compito svolge Con il termine pepsina si fa riferimento non ad una singola sostanza ma ad alcuni enzimi che appartengono alla classe delle idrolasi ed alla sottoclasse EC 3.4.23, i quali vengono sintetizzati in forma inattiva e costituiscono i succhi gastrici contenuti nello stomaco, con la funzione fondamentale di scindere le proteine in […]
Continua..

Pubblicità

Gamma-glutamil-transpeptidasi quali informazioni fornisce

Gamma-glutamil-transpeptidasi quali informazioni fornisce Una glicoproteina legata alla membrana plasmatica responsabile della sintesi intracellulare di glutatione come la gamma-glutamil-transpeptidasi (γ-GT) viene monitorata attraverso gli esami del sangue soprattutto nello screening delle patologie del fegato dovute all’assunzione di farmaci (rifampicina, statine, antiepilettici) oppure all’abuso di alcol, ed infatti la sua attività ematica aumenta in maniera marcata […]
Continua..

Pubblicità

Proteasoma la sua funzione

Proteasoma la sua funzione Dal punto di vista immunologico svolge un ruolo significativo il proteasoma o proteosoma, un complesso multiproteico presente in tutte le cellule, in particolare quelle coinvolte nel sistema immunitario: questa molecola é in grado di distruggere le proteine nella cellula tenendo così pulite le strade della cellula, nello specifico degrada i polipeptidi […]
Continua..

Pubblicità

Enzimi della fatica muscolare: rabdomiolisi

Enzimi della fatica muscolare: rabdomiolisi Il soggetto che viene colpito da un grave danno a carico del muscolo scheletrico risente del rilascio nel torrente sanguigno di sostanze come mioglobina, calcio, potassio ed acido urico ma anche degli enzimi CPK, LDH, ALT, AST che sono stati definiti gli enzimi della fatica muscolare che indicano la presenza […]
Continua..

Pubblicità